Servizio Civile Nazionale 2019

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha pubblicato il Bando 2019 per la selezione di giovani da impiegare nei progetti di Servizio Civile, a cui è possibile aderire

Se hai tra i 18 e i 28 anni c’è un’opportunità che potrebbe interessarti: il servizio civile.
Un anno di impegno per gli altri, di aiuto concreto a persone che vivono in condizioni di difficoltà di vario genere.
Un anno di partecipazione alla vita sociale della tua comunità.
Un anno di formazione civile, culturale e professionale.

I  volontari e le volontarie percepiscono un assegno mensile di 439,50. In alcuni casi sono previsti dei crediti formativi.

Gli aspiranti volontar* dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 10 ottobre 2019.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o da Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

  • Requisiti per la presentazione delle domande:

Possono presentare domanda i giovani senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto i 18 e non superato i 28 anni di età (28 anni e 364 giorni) e siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani oppure
  • cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea oppure
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Non costituiscono cause ostative alla presentazione della domanda di servizio civile:

  • aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari;
  • aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL.

I volontari impegnati, nel periodo di vigenza del presente bando, nei progetti per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani possono presentare domanda ma, qualora fossero selezionati come idonei, potranno iniziare il servizio civile solo a condizione che si sia intanto naturalmente conclusa – secondo i tempi previsti e non a causa di interruzione da parte del giovane – l’esperienza di Garanzia Giovani.

….

Cooperativa Lotta Contro L’emarginazione seleziona 14 giovani di ambo i sessi per realizzare l’esperienza di Servizio Civile Universale nei seguenti progetti:

  • Eti-cultura

l progetto intende sviluppare la capacità delle realtà dell’agricoltura sociale di promuovere integrazione con i contesti in cui operano, tramite campagne comunicative, iniziative mirate, relazioni fiduciarie, reti informali, con l’obiettivo di trasformarle in soggetti di riferimento dell’impegno etico della comunità.
In tale senso, piuttosto che soggetti produttivi, in concorrenza con altre imprese agricole, le realtà coinvolte si riposizioneranno come agenti del cambiamento comunitario, promotori di una cultura solidaristica e delle relazioni di mutuo aiuto, facilitatori di coesione; la produzione agricola sarà quindi identificata, dal contesto locale, come opportunità di impegno per il bene comune, contribuendo al contempo alla sostenibilità economica delle stesse imprese sociali.

1 posto a Sondrio

[Eti-cultura: scarica il bando]

  • Family care

Il progetto mira a superare una scissione che frequentemente avviene nel momento in cui i bambini sono accolti, con modalità variabili, all’interno di strutture educative: i genitori tendono a deresponsabilizzarsi rispetto a quanto avviene ai figli e sentirsi esclusi dalle attività e dai processi psico-educativi.
Il progetto ha come obiettivo generale di promuovere una differente relazione tra genitori, figli e strutture, basata su una maggiore partecipazione e inclusione delle famiglie.
Le attività previste coinvolgeranno i minori nell’esplicitare desideri e richieste rispetto ai genitori, e i genitori stessi nel promuovere la consapevolezza del proprio ruolo e delle proprie risorse.

1 posto a Sesto San Giovanni

[Family care: scarica il bando]

  • La droga c’è: imparo a gestirla

Il progetto svilupperà un modello innovativo di intervento nei percorsi di recupero per tossicodipendenti, basato non solo sulla disassuefazione e la fuoriuscita della dipendenza, ma sulla promozione della capacità di gestione delle sostanze.
In coerenza con i più recenti studi, il progetto intende sviluppare competenze che consentano agli ex tossicodipendenti o ai consumatori un rapporto normale e controllato con le droghe, per evitare ricadute e promuovere autostima.
Tramite percorsi formativi, laboratoriali, di accompagnamento, si sosterranno gli utenti nel recuperare interamente le proprie capacità di autogestione, evitando una persistente fragilità che porrebbe in situazioni di potenziale ricaduta.

1 posto a Como

1 posto a Varese

[La droga c’è imparo a gestirla: scarica il bando]

  • Partecipiamo

Il progetto ha come oggetto di intervento il rapporto tra minori e comunità di accoglienza e come obiettivo di cambiamento lo sviluppo di competenze partecipative.
Le comunità agiscono già in funzione dello sviluppo di competenze sociali, mentre molto meno sono impegnate nello strutturare percorsi di attivazione della partecipazione, intesa come responsabilità della vita comune.
Si realizzeranno attività mirate a creare condivisione delle decisioni, fino a definire percorsi di rappresentanza che consentano ai minori di sentirsi realmente protagonisti della comunità. Il progetto si propone quindi di agire sia sulle competenze dei ragazzi sia sul funzionamento stesso delle organizzazioni.

1 posto a Como

1 posto a Varese

[Partecipiamo: scarica il bando]

  • Diventare risorse, promuovere accoglienza

Il progetto ha come oggetto la sperimentazione di un modello che faciliti l’integrazione dei migranti accolti nelle strutture, tramite la partecipazione alla vita del contesto locale.
In ogni realtà si sperimenterà il coinvolgimento degli ospiti in attività solidaristiche, di mutuo aiuto, di socializzazione, realizzando ambienti sociali basati sulle reti informali di quartiere, individuando nei rapporti di vicinato e di solidarietà fra membri di uno stesso abitato la leva fondamentale dell’integrazione degli stranieri. Le azioni mirano anche a una trasformazione culturale, che superi le divisioni basate sulla nazionalità, recuperando l’appartenenza alla comunità come valore coesivo.

2 posti a Como

2 posti a Sesto San Giovanni

2 posti a Sondrio

2 posti a Varese

[Diventare risorse, promuovere accoglienza: scarica il bando]

 

Le sedi di Cooperativa Lotta sono aperte dal lunedi al venerdi dalle 9 alle 13

Avviso: i link sottostanti potrebbero non essere tutti attivi e/o aggiornati